BlackList

Le BlackList sono delle liste pubbliche e/o private in cui ci si imbatte quando si gestisce un server di posta, in sostanza sono un elenco di indirizzi IP e/o hostname dei mail server che no n rispettano le specifiche di configurazione e che quindi sono e/o possono essere server di spam.
Nelle BlackList si può entrare in modo Automatico o manuale mediante apposita segnalazione.
Ogniuno di noi può collegarsi presso un sito di una BlackList
es: http://www.sorbs.net
dovreste poter accedere (previa registrazione gratuita) ad un’area riservata dove poter richiedere la verifica di un mail server, se dopo la verifica risulterà avere delle vulnerabilità, questo entrerà in black list.
La prima cosa per non essere messi in BlackList è quella di non avere un server OpenRelay, ma di consentire l’invio delle mail, solo tramite autenticazione e/o tramite l’abilitazione del’indirizzo IP del client di posta.
Per eseguire una verificare se si è in BL o meno vi suggeriamo i seguenti siti:
http://www.senderbase.org
http://multirbl.valli.org/ (Consigliato esegue un controllo su più di 230 BL)
http://www.dnsbl.info
http://www.mxtoolbox.com/blacklists.aspx (utile anche per sapere i record MX di un dominio)
In caso finiate in BlackList, la prima cosa da fare è capire il motivo per cui vi ci hanno inserito, generalmente forniscono una breve descrizione,
2) leggere le regole per essere rimossi, ed eventuali controllo da fare per rendere sicuro il server
3) fare richiesta di delist dopo aver risolto gli eventuali problemi.
Potreste finire in BlackList perché è stata trovata la password di una casella di posta ed è stata usata per accedere al vostro server e farvi diventare un server di spam.

Oltre che alle liste pubbliche i mail server vi consentono di creare una vostra BlacList personalizzata dove inserire quei host/ip che ritenete spam, in questo caso però non potrete usare i convenzionali metodi di verifica ma dovrete richiedere il delist, direttamente al gestore del server di posta ricevente.

Davanzo Alessandro